PERCORSO IN VAL GERMANASCA

… alla scoperta delle valli valdesi.

1

val germanasca

La valle è una diramazione della Val Chisone, alla quale si unisce all’altezza di Perosa Argentina. Arriva fino a quota 1500 metri nella conca di Prali. Si dirama, lungo il suo percorso, in vari valloni laterali, dei quali il più importante è il vallone di Massello. Tradizionalmente la Val Germanasca fa parte delle Valli Valdesi, dove la maggioranza assoluta della popolazione segue il culto Valdese, che si riallaccia a Pietro Valdo, perseguitato come eretico nel Medio Evo. Nei confronti di queste popolazioni si alternarono in passato periodi di tolleranza a periodi di persecuzioni.

PROGRAMMA

Sabato 31 maggio 2014

Ritrovo alle ore 7,15 in P.le Lotto e partenza con mezzi propri per la Val Germanasca. Inizio del trekking con salita al rifugio Serafin – tempo medio di percorrenza 5 ore, dislivello salita/discesa  mt. 750. Colazione al sacco con propri viveri. Salita nel selvaggio e isolato vallone del Bourcet sotto le impressionanti pareti di arrampicata del Mouriel. Arrivati al rifugio potremo godere degli ampi spazi in cui si aprono grandiosi pascoli e potremo goderci una full immersion nella natura incontaminata

Nel pomeriggio trasferimento a Pomeretto per una visita guidata al Museo Antichi Mestieri e visita al laboratorio di produzione di liquori con erbe di montagna “Bernard”. Trasferimento a Prali per la cena e il pernottamento.

 

Il parco  I laghi

Domenica 1 giugno 2014

Colazione in albergo quindi inizio della seconda giornata di trekking al Colle Giulian – tempo medio di percorrenza  5,30 ore e dislivello salita/discesa di 1000 m. Colazione al sacco con propri viveri. Dal colle Giulian, che divide la Val Germanasca dalla Val di Pellice, ci avventureremo alla volta delle tante cascate che si trovano sul sentiero dei Valdesi; in questo tragitto troveremo molte testimonianze di queste popolazioni. Alla fine della giornata potremo incontrare un autentico pastore valdese che ci racconterà la storia di queste valli. Cena presso l’agriturismo “Granjo Novo” che ci delizierà con le specialità della tradizione del luogo.

 

Agriturismo Granjo Novo  Hotel delle Alpi

Lunedì 2 giugno 2014

Colazione in albergo e quindi ultimo trekking sui sentieri dell’Ecomuseo – media tappa 3 ore e dislivello salita/discesa 600 mt. Colazione al sacco con viveri propri. Questa giornata sarà dedicata alla storia della valle Germanasca: le miniere, la cultura Valdese, le tradizioni montanare, tutto un mondo da scoprire con lentezza, per essere sicuri di non perdersi nulla! Dopo la visita all’Ecomuseo delle Miniere, seguiremo il percorso del Sentiero dei Minatori e intorno alle 16,30 rientreremo a Milano.

Le miniere  Le cascate

 


 

QUOTA PER ASSOCIATI “PERCORSI SAPORI” – €. 249,00

Numero minimo partecipanti 8, numero massimo 15

La quota comprende:

  • Due mezze pensioni in albergo in camera doppia all’Hotel delle Alpi Prali e cena all’agriturismo Granjo Novo
  • Accompagnamento di guide professionali
  • Ingresso al Museo di Pomaretto
  • Ingresso alle Miniere delle

La quota non comprende il viaggio da Milano e ritorno; le bevande e tutto quanto non specificato in precedenza; è possibile usufruire del pacchetto lunch preparato dall’Hotel delle Alpi Prali al costo di €. 10,00

Percorso concordato con Associazione Sentierando (http://www.sentierando.it/)

I percorsi potranno subire cambiamenti in base alle condizioni metereologiche. Per informazioni tecniche e sulle escursioni contattare l’associato Luca Lietti al 3474422478

Adesioni entro il 10 maggio con versamento del 30% della quota con bonifico bancario

BANCA PROSSIMA (per Imprese Sociali e Comunità)
PIAZZA PAOLO FERRARI 10
20121 MILANO
IBAN          IT11D0335901600100000132880



to Top